Chiara Saraceno, Coppie e famiglie: non è questione di natura, Feltrinelli

La nota sociologa della famiglia (una delle mie filosofe preferite) in questo libro sostiene la tesi che l’invecchiamento della popolazione, l’aumento delle coppie di fatto e la richiesta degli omosessuali di vedersi riconosciute le proprie unioni stanno modificando sia l’idea di coppia, sia i processi di formazione della famiglia.

Chiara Saraceno, L’equivoco della famiglia, Laterza


E’ un saggio che descrive come in questi anni i modi di fare e di intendere la famiglia sono stati oggetto di cambiamenti anche radicali. In compenso però le politiche sociali per le famiglie concretamente esistenti sono molto scarse con conseguenze gravi per tutti.

Vittorio Lingiardi, Citizen gay: famiglie, diritti negati e salute mentale, Il Saggiatore

L’edizione aggiornata di questo libro si chiama: Citizen gay. Affetti e diritti, ed è un saggio molto articolato di Vittorio Lingiardi, noto psicoanalista che insegna alla Sapienza di Roma, in cui accosta cittadinanza e omosessualità. Dalla prefazione si legge: “Citizen gay è uno slogan per ricordare al cittadino che può alzarsi in piedi e dire: sono gay, sono lesbica, voglio diritti e rispetto. Così facendo, quel cittadino pone un problema ineludibile per la democrazia: la legge deve riflettere i valori di alcuni o garantire, nel rispetto reciproco, la pluralità dei valori di tutti? Può reggere, sul piano del diritto, la distinzione etero/omo? “.

Pier Luigi Righetti, Serena Luisi, La procreazione assistita, Aspetti psicologici e medici, Bollati Boringhieri


Un libro su un tema molto attuale e dove vengono trattati sia gli aspetti fisiologici che psicologici della coppia in un momento molto delicato.

Chiara Saraceno, Mamme e papà: gli esami non finiscono mai, Il Mulino


Il libro parla del mestiere di genitore e delle sfide attuali partendo dall’esperienza concreta di madri e padri, smontando stereotipi e riflettendo sui dilemmi posti dalle nuove tecnologie riproduttive.

Federico Ferrari, La famiglia inattesa: i genitori omosessuali e i loro figli, Mimesis Edizioni

Federico Ferrari, psicoterapeuta familiare, smentisce i preconcetti sulla base delle evidenze scientifiche e delle esperienze pratiche sulla possibilità per i figli delle coppie omosessuali  di avere delle ricadute negative sul modello affettivo e relazionale. Riscoprendo così il ruolo del fare famiglia e del diventare genitori al di là degli stereotipi di genere. Il libro include un capitolo sulla consulenza con i genitori omosessuali e i loro figli.

Michela Marzano, Papà, mamma e gender, Utet

Michela Marzano, nota filosofa e politica, si chiede nel libro se esiste un’ideologia gender, se uomini o donne si nasce o si diventa, se è giusto parlare nelle scuole di sesso, identità di genere e orientamento sessuale.

Chiara Lalli, Buoni genitori. Storie di mamme e papà gay, Il Saggiatore

Tante sono le obiezioni all’omogenitorialità, i pregiudizi e le paure. Ma le obiezioni e le resistenze si sgretolano sotto la mole di ricerche scientifiche che dimostrano come i bambini cresciuti in famiglie omosessuali siano mentalmente sani e socialmente integrati quanto quelli cresciuti in famiglie eterosessuali.