La consulenza ai genitori nel periodo perinatale (inteso come arco di tempo che si estende dal concepimento al primo anno di vita del bambino) è uno strumento fondamentale di prevenzione dei disturbi emotivi e affettivi nella relazione madre- bambino – padre.

La Psicologia Clinica Perinatale riguarda sia i genitori, che i neonati e i bambini. Si occupa della progettualità generativa e genitoriale e dell’acquisizione delle capacità psichiche necessarie alla coppia genitoriale per garantire la salute, fisica e mentale, del futuro individuo.

Gli studi (vedi www.imbasciati.it) sostengono da tempo che la salute psichica di entrambi i genitori si rivela sempre di più un fattore decisivo per un sano sviluppo psichico del bambino e dell’intera famiglia. Si possono evitare o diminuire, ad esempio, i rischi perinatali (parto pretermine o basso peso alla nascita), lo sviluppo di disturbi emotivi infantili e disturbi depressivi o caratteriopatici dell’adolescenza.

 

Nel 2016 ho approfondito questo ambito con il Corso di Perfezionamento in “Psicologia clinica Perinatale” all’Università di Brescia coordinato dal Prof. A. Imbasciati e dalla Prof.ssa L. Cena.